Skip to main content

LA NOSTRA STORIA

Dalla prima bottega a Cremona, aperta da Giovanni Mejana nel 1892, il brand Mejana ne ha fatta di strada. La “coltelleria, chincaglieria e pelletteria” cremonese riuscì in pochi anni a conquistare tanti clienti con i suoi articoli di grande qualità.

Tanto che molto presto Milano apparve una tappa inevitabile: un nuovo negozio, incentrato su articoli di pelletteria e coltelli, in una città prestigiosa e mondana.

E poi il trasferimento, in un negozio ancora più grande, nel cuore di Milano, in quella Galleria Vittorio Emanuele che ancora oggi è uno dei punti più esclusivi della città.
I frequentatori del “Salotto di Milano”, attori, cantanti, politici, capi di Stato, reali e amanti della qualità e del lusso, diventano così clienti affezionati della boutique.

Perfino il bombardamento del 1943 che distrugge la Galleria non riesce a fermare il brand Mejana che, terminato il conflitto, riparte nella sua corsa verso il successo.

Una boutique scintillante!

Oggi il brand Mejana, ormai alla quarta generazione, è legato in prevalenza alla pelletteria femminile, con una collezione personale di borse di altissima qualità, acquistabile solo in Galleria Vittorio Emanuele e quindi molto esclusiva. Una collezione interamente made in Italy con materiali pregiati e grande cura dei dettagli.
Il Comune di Milano ha annoverato Mejana nel ristretto e ambitissimo elenco delle Botteghe Storiche della città.

Targa Dorata Mejana